Progetto Scuole 2024


Descrizione

Quest’anno la Giornata della Virtù Civile affronta il tema della Responsabilità ed è dedicata alla memoria del Presidente Emerito della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano, primo Presidente della Repubblica ad essere eletto per due mandati. Da Capo dello Stato dal 2006 al 2015 ha guidato la nazione accettando, malgrado l’età avanzata, il secondo mandato per il suo forte senso di responsabilità e coerenza riconoscendosi nei valori della nostra carta costituzionale.

Anche per questa edizione l’Associazione organizza per gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado un Concorso a tema; quest’anno chiede di riflettere sulla pratica dell’assunzione di responsabilità che correttamente sorregge la libertà dell’individuo, e di cui anche il volontariato - ai diversi livelli possibili per i ragazzi – è una (parziale) espressione esplicita.

Alle classi terze, quarte e quinte di scuola primaria per il Concorso “Le buone scelte” proponiamo di scegliere nel loro vissuto – di quartiere, scolastico, famigliare, sportivo… – una situazione/evento che a loro parere una assunzione di responsabilità individuale o collettiva potrebbe modificare/orientare. Poi costruiranno il loro ‘identikit del ragazzo responsabile’.

Spunto condiviso per una loro riflessione il libro “Storie di ragazzi che cambiano il mondo” di Teo Benedetti, Daniele Nicastro e Mariapaola Pesce, gentile omaggio da Mondadori Electa Kids quale contributo alla nostra attività con le scuole.

Agli studenti della scuola secondaria di primo grado, per il Concorso “La società siamo noi” proponiamo di cercare nell’attualità un ambito - sociale, politico, ambientale, sportivo…- e riflettere su come un’assunzione di responsabilità possa modificare/orientare una situazione. Poi costruiranno un ‘identikit del cittadino responsabile’ e proporre un’idea di assunzione di responsabilità che essi stessi potrebbero mettere in atto, o alla quale possano contribuire.

Spunto per una loro riflessione il libro “Io dico no! Storie di eroica disobbedienza” di Daniele Aristarco.

Ai ragazzi della scuola secondaria di secondo grado per il Concorso “Io cittadino responsabile, libero” chiediamo di:
- individuare un ambito - sociale, politico, economico, ambientale, sportivo ...- in cui è/ è stata determinante un’assunzione di responsabilità individuale e/o collettiva (es. elezioni democratiche, movimenti attivisti…) per imprimere un’importante svolta ad una situazione;
- eventualmente immaginarla trasposta nel loro contesto scolastico, famigliare, cittadino;
- riferire di questa loro ‘scoperta’ e delle loro riflessioni in merito.

Spunto per una loro riflessione il libro “La tua impronta. Scopri l’impatto ambientale di ogni cosa” di Mike Berners-Lee e il DVD del documentario “Domani” di Cyril Dion e Mélanie Laurent gentile omaggio dalla casa di produzione Lucky Red quale contributo alla nostra attività.

Agli insegnanti che hanno aderito al concorso l’Associazione ha consegnato il libro “Chi è stato?” di Gherardo Colombo e Fabio Caon, prezioso omaggio da Gruppo Editoriale Mauri Spagnol.